Archivi categoria: matrimoni

Fumo basso (criogenico) chiamato anche il ballo sulla nuvola

Una speciale macchina del fumo renderà i balli davvero speciali: ti sembrerà di volare su una nuvola! Non è la classica macchina del fumo: esso viene generato da una potente apparecchiatura e quando fuoriesce resta a terra per molto tempo, regalando quindi un effetto veramente unico e speciale!

Questo effetto renderà davvero suggestive le tue foto e i video che gli operatori o gli ospiti ti faranno.

Contattami per un preventivo gratuito!

* campi obbligatori

Inoltre abbiamo:

Le fontane pirotecniche fredde

Stelline o scintille piretecniche da abbinare alle fontane!

Stelline o scintille pirotecniche luminose per il tuo matrimonio a Torino

Le scintille luminose sono dei semplici bastoncini che vengono consegnati agli invitati durante un particolare momento (come il taglio della torta). Essi verranno accesi e creeranno un’atmosfera magica e speciale.

Solitamente le scintille per il matrimonio vanno abbinate alle fontane fredde, in quanto possono essere viste come un’estensione delle stesse. Prima vengono distribuite agli invitati, poi si accendono tutte insieme, e successivamente un nostro operatore farà partire le fontane fredde, per rendere il tutto un vero e proprio spettacolo.

Guarda qui un video sulle scintille per il tuo matrimonio!

E qui puoi vedere le fontane fredde!

Per maggiori informazioni sulle fontane fredde, ti rimando al relativo articolo!

Contattami per un preventivo gratuito!

* campi obbligatori

Inoltre abbiamo:

Il fumo basso o criogenico chiamato anche il ballo sulla nuvola

Fontane pirotecniche fredde per il tuo matrimonio a Torino

Vuoi un meraviglioso spettacolo per il tuo matrimonio? Vuoi lasciare i tuoi ospiti a bocca aperta ed avere delle foto uniche e spettacolari per il taglio della torta e per i tuoi balli?

Contattaci per il nostro servizio delle fontane fredde.

Cosa sono le fontane pirotecniche fredde?

Le fontane fredde sono dei getti molto alti di scintille luminose che non emanano calore, quindi si possono usare sia all’esterno che all’interno dei locali. Sono indicate per rendere ancora più bello e spettacolare il tuo matrimonio. Usano una particolare polvere di titanio-zirconio che verrà riscaldata all’interno di una speciale macchina azionata a telecomando. Essa, mediante una fuoriuscita di aria calda, emanerà verso l’alto un getto di scintille fredde di altezza variabile e regolabile dall’operatore, normalmente tra i 3 e i 5 metri, che si possono toccare anche con le mani. Non vi sono pertanto ragioni di sicurezza che ne possano vietare l’utilizzo anche all’interno dei locali.

Quando si usano le fontane pirotecniche fredde?

Le fontane fredde sono indicate per rendere ancora più magica l’atmosfera di festa del tuo matrimonio. Saranno uno spettacolo per i tuoi ospiti e ti regaleranno delle bellissime foto durante il taglio della torta ed eventualmente anche in altri momenti (ingresso sposi in location, primo ballo sposi, ballo con mamma e papà, ecc…). Noi spesso le abbiniamo al fumo criogenico, chiamato più semplicemente “fumo basso”. Prima facciamo ballare i nostri sposi sulle nuvole, e poi facciamo partire le fontane per un effetto ancora più grandioso e scenografico.

Quanto costano le fontane pirotecniche fredde?

Noi proponiamo un pacchetto che comprende l’utilizzo delle fontane fredde per il taglio della torta e anche a richiesta, per altri momenti. Il pacchetto proposto comprende un certo numero di fontane (2, 3, 4 o anche di più) e un tecnico specializzato per il loro funzionamento. Il preventivo sarà funzione della durata dello spettacolo e in quali momenti vi piacerebbe che fossero utilizzate. Il pacchetto più comunemente richiesto è quello con 2 fontane, perché ha il miglior rapporto resa/prezzo.

Contattami per un preventivo gratuito!

* campi obbligatori

Inoltre abbiamo:

Stelline o scintille piretecniche da abbinare alle fontane!

Il fumo basso o criogenico chiamato anche il ballo sulla nuvola

Come scegliere il musicista per il tuo matrimonio

insegnanteScegliere il musicista per il tuo matrimonio è un aspetto molto importante, perché la musica crea l’atmosfera, amplifica le emozioni e rende il tutto molto più bello!

Per aiutarti nella scelta del musicista per il tuo matrimonio ho scritto queste note che ti aiuteranno della scelta.

Innanzitutto, il musicista deve essere in grado di:

  • eseguire e interpretare correttamente i brani di differente difficoltà che vengono suonati in chiesa, nella sala consigliare e al ristorante;
  • proporre di sua iniziativa una vasta scelta di brani da presentare agli sposi per ogni momento del matrimonio (rito, ricevimento, ristorante);
  • essere capace di studiare in tempi rapidi e poi eseguire correttamente brani richiesti dagli sposi anche se non sono inclusi nel suo repertorio;
  • contattare altri strumentisti (cantanti, violinisti, chitarristi, etc…) se richiesto dagli sposi e proporre diverse soluzioni musicali (duo, trio, ecc…).

In base a quanto detto precedentemente, viste anche le molte richieste che mi arrivano ogni anno come “tappabuchi” ovvero richieste all’ultimo minuto perché o la cantante si è inventata una scusa per non venire (se vi ha chiesto solo 50 euro un motivo ci sarà…), o perché i musicisti presentati dal locale non hanno potuto (?) acconsentire alle vostre richieste personalizzate, o perché dopo averli sentiti vi siete accorti che fanno tanto fracasso e suonano solo 1 o 2 autori… prima di confermare il tutto, ti consiglio di prendere nota delle seguenti raccomandazioni:

  • Proponigli un appuntamento per farti ascoltare in diretta qualche pezzo. In questo modo potrai conoscerlo, sentirlo suonare di persona e soprattutto vedrai se ti trovi bene umanamente… in altre parole, se c’è feeling!
  • Se hai un brano musicale a cuore, prova a proporglielo! Musicisti professionisti e preparati hanno repertori vastissimi, conoscono tantissimi brani e non hanno difficoltà a studiarne di nuovi. Il musicista ti saprà dire se i brani che vorresti possono essere eseguiti in un particolare momento (ad esempio in chiesa) oppure se adatti o meno in un contesto (taglio della torta, lancio del bouquet, ecc…). Poni molta attenzione a chi si rifiuta di preparare un pezzo su richiesta, nemmeno con una maggiorazione economica consistente, perché significa che non è in grado di farlo.
  • Riguardo alla cerimonia in chiesa, un musicista organista deve conoscere il suo strumento nella maniera più completa possibile. Un organo a canne è fatto da una o più tastiere e una pedaliera con cui vengono suonate le note più basse. Assicurati che l’organista usi anche la pedaliera, perché pezzi solenni come le marce nuziali necessitano della piena potenza dell’organo e senza pedale il suono risulta stridulo e poco consistente.
  • Per la cerimonia civile, scegli un musicista che abbia un repertorio di musiche famose, commuoventi, romantiche, perché in questo modo sarà tutto più bello e anche a distanza di anni tutti di ricorderanno delle musiche e delle emozioni che hanno generato.
  • Infine, riguardo al ristorante, visto che la musica si protrarrà per ore, consiglio caldamente di ascoltare dal vivo o sul loro canale YouTube i musicisti prima di confermare loro l’impegno. Infine, aspetto spesso sottovalutato è importante che i musicisti scelti siano in grado di coprire, nella sua pienezza, una moltitudine di generi musicali rendendo la celebrazione varia e coinvolgente e che soprattutto siano anche (almeno in parte) degli animatori. In altre parole, i musicisti devono essere in grado (e avere anche l’attrezzatura adatta) per spaziare da un pezzo di musica classica ad una colonna sonora di un film famoso, ad un pezzo jazz, ad un cantato, per poi passare al gioco del polpaccio, a quello di Cenerentola, poi passando tra gli invitati a distribuire foglietti per il karaoke, e per poi finire trasformando la sala di pranzo/cena in una festa in discoteca. Ciò è molto importante perché il ricevimento è lungo ed è caratterizzato da momenti diversi dove ogni genere musicale crea la giusta atmosfera e soprattutto ci vanno tante risate insieme!
    Infine, devono garantire che in caso di assenza improvvisa (ad esempio se la cantante/animatrice si prende un fortissimo mal di gola con febbre e quindi impossibilitata a cantare) possano trovare un sostituto di pari capacità musicali.

Menù precedente