Corso Base di Pianoforte Gratuito, Lezione 32: Tutorial sull’inno alla gioia di Beethoven (Es. 21)

Imparerai l’inno alla gioia di Beethoven

Il materiale didattico del corso è disponibile qui: clicca per scaricare il PDF degli esercizi

Eccoci giunti all’esercizio 21, uno dei pezzi più famosi di Beethoven: l’inno alla gioia.

Le prime tre battute non presentano particolarità. Avendo seguito tutte le mie lezioni precedenti sei in grado di suonarle autonomamente.

Nella quarta battuta, mano destra, invece c’è una particolarità: abbiamo un Mi Alto che vale un battito (o un quarto) seguito da un puntino (quindi una semiminima puntata) e subito dopo un Re Alto come croma.

Il Mi Alto con il puntino vale un battito e mezzo e il Re Alto solo mezzo battito. Quando eseguirai questa battuta dovrai contare “uno, du-” sul Mi Alto e poi “e” sul Re Alto.

La stessa cosa vale per la battuta 8 e 16 (l’ultima).

La suddivisione ritmica della battuta 4 è la seguente:

Andiamo ora nella terza battuta della seconda riga (battuta 11). La mano sinistra deve suonare prima un sol naturale e successivamente un Sol Diesis da eseguire con il secondo dito. Anche qui, come abbiamo già visto nella lezione 27 sulla canzonetta di Mozart, dovremo fare il passaggio dell’indice sopra il pollice. Il primo Sol naturale (in musica il termine “naturale” significa senza alterazioni, quindi senza diesis o bemolli) lo suonerai con il pollice, il Sol Diesis con l’indice passandolo sopra il pollice. 

Facendo questo movimento fai attenzione a non alzare il gomito. Il pollice va usato come perno e l’indice lo scavalcherà mantenendo la mano sempre composta. Il successivo La della battuta seguente lo suonerai con il pollice, riallinei immediatamente la mano e infine suonerai il Sol successivo (naturale) con l’indice.

Il Do centrale successivo lo dovrai suonare con il quinto dito. Visto che parti con un secondo dito posizionato sul Sol, dovrai spostare la mano delicatamente in modo da posizionare il quinto dito sul Do Centrale. Una volta premuto il Do Centrale, devi riallineare subito completamente la mano alla nuova posizione.

Qui trovi la stessa lezione su Youtube! Non dimenticarti di iscriverti al mio canale per rimanere aggiornato su tutti i nuovi contenuti!  🙂

Vai all’indice del corso